Koala Hospital: Port Macquarie

Tavola_12_ita

Vagone n° 13


English Version ⇒keep scrolling 

Port Macquarie is just a couple of hours north of Booti Booti National Park, on the East Coast. We didn’t want to stop in this city, but we discovered that there’s a Koala Hospital. When you think about Australia, koalas are one of the first things in your mind and until this moment we haven’t seen none of these funny animals, so we were pretty excited to go and have a look.

The Koala Hospital is not a zoo or a Wildlife Sanctuary, they host treat and save only koalas injured, victims of bush fires or road traffic. After the treatment they try to release the koalas in the wild but not always happen, some of them are in serious conditions and they cannot survive in the nature on their own. Zenani is one of them, she arrived at the hospital on 2013, saved from a huge bushfire but she reported so serious burns to the limbs that can no longer climb on the trees and obtain food. So Zenani will spend the rest of her life in this centre, lovingly assisted by the volunteers.

Koalas are nocturnal, marsupial mammals, they spend most of their life, resting or sleeping, clinging on the gumtrees, that are also their only food. They can survive just with the poor nutriments of the leaves, full of toxins, of four species of gumtree (in Australia there are hundreds of different species!). But the gumtrees are also full of resin and during the scorching summers are the first trees to burn rapidly, trapping the slow koalas, and the others animals, into the bush!


Tavola_12_eng

Wagon n° 13


Continuando in sù, lungo la costa, arriviamo a Port Macquarie. Non avevamo intenzione di fermarci o fare soste in questa città, ma abbiamo scoperto che qui c’è un Ospedale per Koala, così non abbiamo resistito ed abbiamo fatto una piccola e veloce deviazione.

Il Koala Hospital non è uno zoo o un parco per vedere gli animali, ma è un vero e proprio centro dove salvano, curano e ospitano solo koala, feriti, vittime di incendi o di incidenti stradali. Tutti i trattamenti sono mirati alla reintroduzione e al rilascio di tutti i koala nel loro ambiente naturale. Purtroppo, molte volte questo non succede ed a causa delle gravi condizioni in cui si trovano, molti di loro devono passare il resto della vita accuditi dai volontari del centro. Questo è il caso di Zenani, salvata da un enorme incendio nel 2013 e che, a causa delle gravi ustioni riportate agli arti, non può più salire gli alberi e procurarsi il cibo da sola.

I koala sono uno dei simboli dell’Australia, ed una delle prime cose che ti vengono in mente pensando a questo continente. Sono buffi mammiferi marsupiali, notturni, che passano la maggior parte della loro vita a riposare e dormire, aggrappati agli alberi di eucalipto, che sono anche il loro unico cibo. Con il loro speciale stomaco riescono a sopravvivere mangiando solo le foglie, povere di nutrimenti e ricche di tossine, di quattro specie (su centinaia!) di eucalipto. Molto spesso però, questi alberi si trasformano in trappole per i koala e molti altri animali; gli eucalipto ricchi di resine e olii, durante le roventi estati australiane, sono i primi a bruciare rapidamente senza lasciare vie di scampo alla fauna selvatica. 

Questo ospedale esclusivo per koala è unico nel suo genere, ma per fortuna esistono diversi centri e santuari in tutta l’Australia dove si prendono cura della propria fragile fauna selvatica, molto spesso volontariamente o con pochissimi fondi.



If you’re traveling along the East Coast, please, stop and visit the Koala Hospital in Port Macquarie, every single donation is really important to save these fragile creatures!!

Se stai viaggiando lungo la East Coast, fermati e visita il Koala Hospital di Port Macquarie, tutte le donazioni, anche la più piccola sono molto importanti per il centro e per salvare queste delicate e divertenti creature!!


http://www.koalahospital.org.au


 

 

Advertisements

2 thoughts on “Koala Hospital: Port Macquarie

  1. Sono stupendi e il tuo post è davvero bello, grazie per averne parlato non si parla mai abbastanza di come molti animali siano minacciati da incendi appiccati e “casuali” – lo metto volutamente tra virgolette –

    Like

    • Grazie mille veramente!!…sono sempre troppo poco considerati e sottovalutati gli animali su questo pianeta!!…purtroppo durante le estati in australia basta veramente pochissimo xché si scateni un incendio devastante..non sempre per colpa dell’uomo!!

      Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s