The East Coast: Nelson Bay

Tavola_11

Wagon n° 12 – Vagone n° 12


italiano / english

After four days on the Blue Mountains we moved down to the East Coast. We drove all day trying to reach Nelson Bay and we also visited the wonderful Botanic Gardens in Mount Tomah….

Was June, the beginning of the Winter, and the days were really short (few hours of light and few hours to travel and explore), this mean that at 5:00 PM we had to find a place where sleep to avoid to drive during the night. This is one of the important points of our trip: DO NOT DRIVE AT NIGHT!! Because usually during the night, and especially at dawn and at sunset, you can find a lot of animals (kangaroos, cows..) in the middle of the road. And those animals are big enough to cause a big crash. The kangaroos are really dangerous, usually they eat the grass on the roadside ready to jump in the middle just when you are close enough to be unable to avoid the collision!!

Anyway… we found a caravan park, when was already dark, in Anna Bay. That was our first night in a caravan park in Australia, it’s located on the internal part of the bay just on the water and we spent the cold evening playing with the possums of the place.


normal_Nickolay_Tilcheff-BrushTail_06

Australian Possum (Google image)


Dopo quattro giorni era giunto il momento di lasciare alle spalle le Blue Mountains e dirigerci verso la East Coast. La prossima destinazione sulla tabella di marcia è Nelson Bay. Lungo la strada verso la costa, abbiamo l’occasione di fermarci a visitare i bellissimi Giardini Botanici di Mount Tomah.

Era Giugno, ciò indica anche l’inizio dell’inverno australe, giornate corte e poco tempo per viaggiare ed esplorare. Una delle condizioni importanti del viaggio era, ed è tuttora, di NON GUIDARE DI NOTTE!! , perché durante la notte, specialmente all’alba e al tramonto, fuori dai centri abitati, è molto facile trovare animali nel mezzo della strada (canguri, mucche..) e non riuscire a vederli in tempo per frenare ed evitare lo scontro. I canguri sono molto pericolosi in queste situazioni; di solito restano ai bordi delle strade a brucare l’erba ma sono pronti a saltare SEMPRE nel mezzo quando si è ormai troppo vicini per riuscire ad evitare lo scontro!!

Così dovevamo trovare un campeggio prima delle cinque, più o meno, e ci siamo fermati ad Anna Bay. Questo è stato il nostro primo Caravan Park in Australia, è sulla parte interna della baia proprio a ridosso dell’acqua, lo ricordiamo particolarmente per il freddo e per aver passato la serata a giocare con i tanti possum che popolano la zona!



Then, we spent the day after in the town of Nelson Bay, exploring the area and trying to spot some whales or dolphins in the ocean. We did a walk on the promontory at the end of the bay and then we enjoyed the rest of the afternoon at the Worimi Conservation Lands.

This 4200-hectares area is managed by the Worimi People, the Aboriginal Traditional Owners, to ensure the protection of its natural and cultural values. This area extends for 100 km along the coast, creating a desert of huge shifting dunes.You can explore the area by your own driving along the beach with a 4WD, or take part of an organized tour but whenever it’s an amazing scene, especially at sunset!



Il giorno dopo abbiamo esplorato la piccola cittadina di Nelson Bay facendo una bella passeggiata in cima al promontorio che sovrasta la fine della baia. Da quassù si può godere di un incredibile visuale a 360 gradi sull’oceano e sull’entroterra. 

Nel pomeriggio ci siamo spostati al Worimi Conservation Land. Questo Parco Nazionale di 4200 ettari, è gestito dai Worimi, gli originari proprietari Aborigeni, che hanno il permesso di continuare ad abitare la zona in modo da preservare la natura e le loro tradizioni. Il parco si estende a perdita d’occhio per 100 km lungo la costa, formando un complesso desertico di enormi dune mobili a picco nell’oceano. Lo spettacolo è da mozzare il fiato, soprattutto durante il tramonto, quando il sole cambia tutti i colori e le ombre. E’ possibile visitare il parco con un permesso e guidare lungo la spiaggia con il proprio 4×4 oppure prendere parte ad un tour organizzato sulle dune o alla scoperta dei relitti di vecchie navi incagliate a riva! Purtroppo al nostro arrivo tutte le piste che portavano all’interno, ed ai relitti, erano inaccessibili causa maltempo e ci siamo accontentati di perderci tra le prime altissime dune del Worimi.


Panoramica Worimi

Worimi Conservation Land


 

 

 

Advertisements

4 thoughts on “The East Coast: Nelson Bay

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s